Scarpe invernali per bambini, per stare comodi anche con la neve

scarpe invernali bambini neve
29 Novembre 2021

Le scarpe invernali per bambini implicano una scelta di praticità oltre che di stile. Queste infatti devono essere in grado di tenere i bimbi al caldo, senza patire il freddo.

I materiali ideali per le scarpe invernali per bambini

L’aspetto più importante da non sottovalutare, che determina la qualità delle calzature e il loro isolamento, è il materiale in cui sono state fatte. Le scarpe da bambino, in generale, devono sempre puntare a un materiale traspirante, che impedisce la sudorazione dei piedi. Anche in inverno infatti, con gli sbalzi di temperature tra interno ed esterno, la sudorazione è sempre presente. Per ovviare a questo problema, la scelta migliore è sempre data dalla pelle vera, che è caratterizzata da un’alta resistenza e durabilità nel tempo. Nelle calzature autunnali ed invernali per bambini si opta spesso per materiali tecnici studiati per creare membrane che permettono la fuoriuscita di sudore all’esterno ma comunque impediscono all’umidità di infiltrarsi all’interno della scarpa.

Quando devi acquistarne un modello quindi, attenzione alla costruzione delle scarpe. Se il modello selezionato infatti è rigido e troppo duro, i piedi dei bambini ne risentiranno. Queste infatti dovrebbero essere essere leggere, morbide e particolarmente pieghevoli.

La qualità eccellente delle scarpe autunnali e invernali per bambini viene data anche dalla suola. Questa infatti, nella sua parte anteriore, ovvero per circa 1/3 della lunghezza, dovrebbe potersi piegare senza alcun ostacolo e difficoltà. Nella parte centrale del piede invece, deve essere più dura, in modo da assicurare ai piedi del bambino che le calza, la perfetta stabilità. Da considerare inoltre anche l’altezza della suola, che non deve essere troppo spessa ma deve saper isolare al meglio i piedi da terra, proteggendoli appunto dal freddo e dall’umidità. Meglio anche optare per un modello di suola antiscivolo, in modo da non trovare ostacoli nella possibile formazione di ghiaccio.

scarpe neve
Scarpe invernali per bambini, per stare comodi anche con la neve – foto da Pixabay

Quali sono le scarpine perfette per l’inverno?

Da piccoli, ogni passo è incerto e le cadute sono spesso dietro l’angolo. I bambini sperimentano e sono molto distratti, perciò è facile che si distraggano e scivolino. La più grande preoccupazione per i genitori è sicuramente la sicurezza. Ogni scarpa che deve infatti essere perfetta e indicata per gestire al meglio le intemperie, dalla pioggia fino alla neve e, soprattutto, al gelo.
I professionisti della scarpa sanno sempre cosa consigliarti per rendere più confortevole la camminata dei tuoi piccoli.

Tra la vastissima scelta di scarpe proposte sul mercato per bambini infatti, non tutte hanno i requisiti necessari per poter gestire al meglio la loro camminata e fornire la massima tranquillità a mamma e papà.
Per non rischiare di scivolare sulle strade ghiacciate non c’è bisogno di preoccuparsi! Basta semplicemente scegliere una scarpa invernale, adatta quindi alla stagione.
Scegliendo per esempio un modello un po’ più alto per un migliore sostegno della caviglia. A far chiaramente la differenza sarà la suola, meglio se antiscivolo. Con la parte anteriore morbida per facilitare il movimento, e quella posteriore rigida per garantire un maggiore supporto.

Come scegliere i doposci per i bambini

E per quanto riguarda la vita in montagna o tra la neve, non possono mancare i doposci! Le scarpe sono fondamentali in questa occasione, perché i piedi devono rimanere sempre caldi e asciutti e i bambini non devono rimanere impacciati nei movimenti. I doposci infatti, devono essere leggeri e morbidi, e non devono permettere ai bimbi di scivolare. Devono lasciarli, quindi, soprattutto sicuri quando camminano su neve e ghiaccio, quindi con un’ottima suola a tecnologia brevettata. Ci sono alcuni modelli infatti che aiutano ad aumentare la trazione e la flessibilità quando si calpesta il suolo coperto di neve e bagnato, e che seguono la costruzione ergonomica del tallone per un perfetto movimento. Lo stivaletto deve comunque sempre essere impermeabile e leggero, senza mantenere la caviglia rigida. Importante inoltre sapere che di solito, gli scarponi doposci per bambini coprono due taglie.


Condividi su: